In cosa consiste la pulizia dei condizionatori? Come e quando va effettuata? Cosa succede se si sottovaluta? Hanno risposto a tutti questi quesiti i nostri esperti: rivolgetevi a loro per assistenza completa e servizi di pulizia di condizionatori.


Sia che si tratti di un apparecchio “datato”, sia nel caso in cui il condizionatore è relativamente nuovo, quello che non bisogna mai tralasciare è la sua pulizia, dalla quale dipende il corretto funzionamento e la durata dell’apparecchio.

Operazioni di manutenzione: come si puliscono i filtri?

Quando parliamo di pulizia dei condizionatori ci riferiamo soprattutto alla pulizia di elementi fondamentali e imprescindibili, dai quali dipende assolutamente l’attività dell’apparecchio. Ci riferiamo ai filtri del condizionatore, spesso sede di polveri e batteri e quindi dannosi alla nostra salute
Soffermandoci semplicemente sugli aspetti tecnici, non pulire i filtri significa innanzitutto aumentare la rumorosità dell’apparecchio e in secondo luogo limitarne le prestazioni.

Quando e come si puliscono i filtri

Le operazioni di pulizia dei condizionatori andrebbero effettuate qualche mese prima della messa in funzione degli apparecchi, con una cadenza annuale. I filtri, per esempio, vanno smontati e lavati con acqua calda a getto forte prima di essere ricollocati in sede.

Servizi professionali

Per l’assistenza completa sul vostro condizionatore e per interventi di pulizia, rivolgetevi a dei professionisti fidati e competenti: i nostri tecnici sono a vostra completa disposizione.
Non resterete delusi e potrete continuare ad usufruire di un apparecchio dal funzionamento ineccepibile.